Presentazione Mostra “Santi della Porta Accanto”

Inaugurazione 31 Ottobre 2019 – Museo Diocesano di Torino

MOSTRA «Santi della porta accanto. Giovani testimoni della fede»

In occasione della Notte dei Santi e fino a fine mese

Riflessione, Incontro, Confronto. Un percorso nella santità possibile

 

Può la parola santità avere senso e anche appeal per i giovani e adulti di oggi? Può ciò che la parola santità richiama alla mente diventare non solo ideale, ma vita concreta, soddisfacente e gioiosa per una qualunque persona di oggi? La risposta è sì. Lo raccontano le decine di testimoni i cui volti sorridenti e le cui vite riuscite si affacciano dai 32 pannelli della mostra«Santi della porta accanto. Giovani testimoni della fede». Donne e uomini, ragazzi e ragazze di diversa provenienza geografica, culturale e sociale, di diversa vocazione e professione, vissuti tra l’inizio del 1900 e i nostri anni 2000.

LA MOSTRA

Una mostra giovane in grado di parlare a tutti, composta da 32 pannelli che illustrano la vita e il messaggio di santi e beati canonizzati o dei quali la felicità, la semplicità e compiutezza di vita sono già scelte da persone comuni come modello possibile. Vite ricche di amicizie, di talento, di impegno sociale e a volte politico, di evangelizzazione. Vite che anche in pochi anni hanno maturato un intenso rapporto di amicizia e fedeltà a Dio e una vera maturità umana desiderosa di riuscita, di fare bene il bene.

■ I pannelli sono di grandi dimensioni e facilmente fruibili: chiari, di facile lettura, corredati da dati  e immagini

■ Il percorso è suddivisoin 5 sezioni tematiche: Sulle orme dei giganti di ieri, Santità nel quotidiano, Vivere con fede la malattia, Martiri della missione, Credenti di diversi continenti.

Su richiesta di gruppi piccoli o grandi esiste la possibilità interagire attraverso un percorso di domande o workshop.

Da Piergiorgio Frassati a Chiara Badano, da Alberto Marvelli a Filippo Gagliardi morto solamente nel 2013, da Giuseppe Fanin a Rosario Livatino, da Carlo Acutis alla Chiara Corbella morta nel 2012, da Giulio Rocca a Carlotta Nobile l’affermata musicista morta nel 2013. E numerosi altri.

L’INAUGURAZIONE – LA NOTTE DEI SANTI

Eremo del Silenzio in collaborazione con EssereUmani Onlus propongono la mostra per la prima volta a Torino con inaugurazione il 31 Ottobre p.v. presso il Museo Diocesano di Torino– situato nella chiesa inferiore della cattedrale di San Giovanni in p.za San Giovanni.

L’occasione è la serata di incontro e preghiera per giovaniin attesa della Festa di Tutti i Santi da titolo “Santi della porta accanto. Apri finestre sull’altro e sull’oltre”. La serata è organizzata dalla Diocesi di Torino, Pastorale Giovanile di Torino, Torino Incontra Taizè, Eremo del Silenzio, EssereUmani Onlus, Museo Diocesano Torino, Duomo di Torino.

VIVERE LA MOSTRA

I pannelli sono un percorso di formazione e di riflessione per tutti quelli che desiderano conoscere e proporre modelli di vita audaci, ma soddisfacenti e possibili.

Dopo l’esposizione nel Duomo di Torino, e prima della sua definitiva collocazione presso il Museo dell’Ex-Carcere Le Nuove di Torino, sarà possibile contattare l’equipe del progetto per concordare incontri e visite.

2019-10-26T15:33:16+01:00